Canale Youtube

Ogni Domenica, fino alla fine dell’emergenza sanitaria in corso, ci sarà la diretta della Celebrazione Eucaristica alle ore 12.00

ALLA COMUNITA’ DEL SACRO CUORE

Ho pensato di raggiungervi con l’unico mezzo che oggi questa situazione ci permette di usare per incontrarci. E’ un messaggio che nasce quasi spontaneo da parte di un pastore che sente nostalgia per il suo gregge. Non vi nascondo il sentimento di tristezza che mi accompagna in questi giorno quando mi vedo costretto a celebrare da solo l’Eucaristia o avverto il silenzio dei nostri ambienti perché manca il vociare dei nostri bambini. Tuttavia voglio che sappiate che per me non siete né assenti, né lontani. Pur celebrando l’Eucarestia da solo, vi sento vicini a me e insieme al pane e al vino, ogni giorno pongo nelle mani del Signore la vita di ciascuno di voi. A Lui chiedo che, come trasforma quel pane e quel vino in sacramento di salvezza, così trasformi le vostre ansie e le vostre paure in un cuore rasserenato dalla sua presenza. So molto bene quanta preoccupazione susciti questa situazione, non solo per la salute, ma anche per il lavoro, per il futuro, per le nostre relazioni. So che non saranno le mie parole a darvi un po’ di serenità o a suscitare in voi un sentimento di speranza. Ma voi si! Ciascuno di voi può farlo, per amore verso se stesso e verso i suoi cari. Attingete forza dal vostro cuore e dalla vostra intelligenza. So che ne siete capaci. Come scrive la scrittrice Etty Hillesum nel suo Diario: “Non sono i fatti che contano nella vita, conta solo ciò che grazie ai fatti si diventa”. Dobbiamo chiedere al Signore di aiutarci a trasformare questo momento di crisi in un’opportunità per riprendere in mano la nostra vita. Se il contagio ci tiene a distanza, quando tutto finirà noi ci impegneremo a vivere legami più veri e autentici. Se il virus ci limita nelle nostre attività, quando sarà sconfitto noi ci impegneremo ad uno stile di vita più sobrio, capace di godere anche delle piccole cose. Non dimentichiamo che come cristiani stiamo vivendo questa “quarantena” nel tempo di “quaresima” e la quaresima è solo un cammino verso la Pasqua.

don Mimmo

Le avventure di Quaresimino

Orario Sante Messe

Feriale: 7.30 – 9.00 – 19.00 Festivo: 7.30 – 9.00 – 10.30 – 12.00 – 19.00

Estivo(dal 24 Giugno)

Feriale: 7.30 – 19.00 Festivo: 7.30 – 9.00 – 10.30 – 19.30

In Evidenza

Commento della Domenica

Catechesi

Categoria:domenica
29
Ascensione del Signore. Io sono con voi

Ascensione del Signore. Io sono con voi

maggio 24, 2020

L’evangelista Matteo non parla esplicitamente del Mistero dell’Ascensione, ma al termine del suo Vangelo, racconta l’ultimo incontro di Gesù con i suoi discepoli in Galilea, là dove tutto è iniziato. Le parole che Gesù rivolge...

Categoria:domenica
82
VI Domenica di Pasqua. Non vi lascerò orfani

VI Domenica di Pasqua. Non vi lascerò orfani

maggio 17, 2020

Gesù promette ai suoi discepoli il dono dello Spirito, il «Paraclito», letteralmente “Colui che è chiamato accanto”. Sarà lo Spirito ad assicurare la presenza di Cristo nella vita dei suoi discepoli. Quella promessa, oggi raggiunge...

Categoria:domenica
91
IV Domenica di Pasqua. Fuori dal recinto

IV Domenica di Pasqua. Fuori dal recinto

maggio 03, 2020

La tradizione liturgica lega alla quarta domenica di Pasqua la figura di Gesù Buon Pastore, proponendo un brano tratto dal capitolo 10 del Vangelo di Giovanni. Nel brano di questa domenica, in modo particolare, c’è...

Categoria:domenica
134
II Domenica di Pasqua. A porte chiuse

II Domenica di Pasqua. A porte chiuse

aprile 19, 2020

Siamo nel Cenacolo e il riferimento alle “porte chiuse” dice in modo chiaro e immediato che in quel luogo si respira solo un’aria di paura, ma anche delusione. La paura per “il timore dei Giudei”,...

@ Parrocchia Sacro Cuore – Bari. All rights reserved

Webmaster: Massimo